VICEVERSO di Lou Retra

viceversoVenerdì 5 ottobre ci sarà, presso il Csoa Spartaco, la presentazione del libro di Gian Marco De Cicco, in arte Lou Retra, “ViceVerso. Poesie in romanesco e non”.

Con la sua quarta pubblicazione, l’Incisiva Edizioni decide di dare spazio a un giovane poeta che si cimenta nella sua prima esperienza letteraria.

Durante l’evento, Jacopo De Cicco con il suo sassofono accompagerà attraverso sonorità jazz la lettura da parte dell’autore di alcune poesie racchiuse nel libro.
Michele Gentile, organizzatore del festival La Rocca dei Poeti, presenterà l’autore.

L’igresso è gratuito. Durante l’iniziativa sarà possibile acquistare le copie del ibro.

DESCRIZIONE DEL LIBRO

“ViceVerso è una raccolta di poesie in dialetto romanesco e non solo: una poesia felicemente fastidiosa. Le parole diventano zanzare che inoculano uno sprazzo di saggezza o un frammento di verità o una riflessione anticonformista.

Con ritmi inusuali e coraggiose scelte lessicali, Lou Retra individua alcuni idoli negativi del nostro presente e li mette sotto il microscopio della sua ispirazione poetica: come l’insensatezza della guerra, i ricchi e i potenti che riescono a eludere la giustizia, i terroristi delle parole, gli intellettuali spocchiosi, la pubblicità artificiosa e ossessiva, i voltagabbana disinvolti e la poesia stessa quando diventa un vuoto sproloquio o un coltissimo nulla verbale.”

Gianni Maritati – Vice Caporedattore del Tg1 nella Redazione cultura e spettacolo

“C’è chi sta sempre punto e a capo,
è ‘n capoverso.
io nun so’ er capo de nisuno
e ViceVerso […]”
Lou Retra

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Lou Retra (all’anagrafe Gian Marco De Cicco) è un giovane scrittore e poeta romano nato il 03/05/1992. Si appassiona alla scrittura già da giovanissimo, in particolar modo alla poesia. Recensore di anteprime cinematografiche per 2duerighe.com, secondo classificato al Premio Internazionale Salvatore Quasimodo 2015 nella sezione “Poesia in vernacolo” con presidente di giuria Alessandro Quasimodo, figlio di Salvatore. Nel 2018 diventa socio della casa di produzione cinematografica Polpo Entertainment per la quale ha partecipato a vari progetti tra cui la scrittura e la direzione del videoclip Same Blood dei Closedspeech. È cofondatore insieme a Morris Gola e Pablo Lamoureux Il Chewbe del collettivo di poeti e poetesse Parole Povere, nato il 21/03/18 nel segno della giornata mondiale della poesia. Ha collaborato, come attore, ad alcuni laboratori teatrali a Rebibbia con i detenuti di III Casa sotto la direzione artistica di Francesco De Cicco.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...